Public days: 6 - 8 novembre 2020

EventoART FOR THE FUTURE Powered by FPT INDUSTRIAL

ART FOR THE FUTURE Powered by FPT INDUSTRIAL

Descrizione

Artissima presenta il programma di visite guidate 2019 offerto al grande pubblico per scoprire la fiera in modo personale e appassionante a partire dai progetti speciali promossi da diversi Partner della fiera. Sei percorsi al giorno, caratterizzati da temi diversi che i visitatori potranno scegliere in base alle loro curiosità iscrivendosi preventivamente.

Confermata la collaborazione con i professionisti della mediazione culturale Arteco, associazione attiva nel campo della ricerca storico-artistica, della produzione contemporanea e dell’educazione al contemporaneo. I sei percorsi partiranno da aree diverse, ognuna dedicata ad uno specifico progetto, per poi scoprire la fiera ispirandosi ai temi cardine indagati da ciascun partner. Guidati dai mediatori, i partecipanti avranno l’occasione di individuare le tendenze più sperimentali grazie a nuovi strumenti di lettura del composito quadro dell’arte contemporanea.

Tutti gli appuntamenti sono condotti in lingua italiana.

Prenotazioni: segreteria@artissima.it  / T. 011 19744106


Art for the Future Powered by FPT INDUSTRIAL

A partire dall’opera CONSIDER YOUR SELF AS A GUEST (Cornucopia) di Christian Holstad – una grande cornucopia realizzata interamente con rifiuti plastici – prodotta da FPT Industrial in occasione della 58sima Biennale di Venezia, il percorso di visita si concentra sulle ricerche artistiche che si focalizzano su tematiche ambientali, sviluppo sostenibile, tutela della biodiversità, adattamento ai cambiamenti climatici. Narrazioni visive sul nostro ecosistema e sulle sue trasformazioni nel tempo tramite linguaggi, strumenti e materiali impiegati dagli artisti contemporanei per raccontare e analizzare un mondo in trasformazione.

Starting point: Cornucopia (esterno padiglione)

Dove

Cornucopia

Quando

01/11/2019 - 15:00-16:00

Tipo di evento

Visita guidata
Aggiungi ai preferiti
Artissima Digital
powered by