Public days: 4 - 6 novembre 2022

6 chairs

Grazie al rinnovato dialogo tra Artissima e Gruppo UNA, il Salone delle Feste dello storico Hotel Principi di Piemonte | UNA Esperienze nel centro di Torino ha ospitato, per la seconda volta in collaborazione con Artissima, una nuova installazione d’arte contemporanea site-specific dell’artista lituano Augustas Serapinas (Vilnius, 1990).

6 CHAIRS sono sedie che si levano a quasi due metri da terra, come le sedute dei guardaspiaggia a cui si ispirano o quelle di arbitraggio del tennis. Realizzate dall’artista con diversi materiali, quali ferro, legno, plastica, sono assemblate e montate come in un bricolage fantastico in cui l’architettura incontra un’estetica fai da te che strizza l’occhio al monumentale “merzbau” di Kurt Schwitters. Oggetti solitamente anonimi e quasi invisibili nella frenesia agonistica di una partita di tennis, le sedute offrono allo spettatore uno spazio di sospensione, un luogo in cui rifugiarsi per guardare il mondo e “giudicarlo” secondo il proprio umore e le proprie regole. 6 CHAIRS ha così trasformato il sontuoso Salone delle Feste in un metaforico campo da gioco con giudici muti durante una partita invisibile, le cui regole verranno scritte e immaginate dal pubblico.

Il gioco è da sempre centrale nelle opere di Augustas Serapinas il cui lavoro nasce dalle opere relazionali degli anni ’90 per trasformarsi in interventi immersivi e al contempo minimali.

6 CHAIRS è un omaggio alle Nitto ATP Finals, uno dei tornei professionistici di tennis più importanti al mondo, che per cinque anni avrà sede a Torino a partire da metà novembre 2021, subito dopo Artissima. L’installazione è stata visitabile dal pubblico durante i giorni di Artissima e resterà ad arricchire il Salone delle Feste per tutta la durata delle Nitto ATP Finals quando lo spazio sarà dedicato esclusivamente agli 8 tennisti partecipanti.

Un ringraziamento speciale a APALAZZOGALLERY, Brescia. 

 

Artissima Digital
powered by