Public days: 4 - 6 novembre 2022
Blog

Art Mapping Piemonte: inaugurato l’intervento di Zhang Enli

19 Maggio 2022 Journal News

Ieri, 18 maggio, a Montabone (AT) ha inaugurato A Cheerful Person dell’artista cinese Zhang Enli (Jilin, 1965), terzo intervento site-specific nell’ambito del progetto Art Mapping Piemonte.

La Chiesa campestre di San Rocco, immersa nelle vigne del Brachetto d’Acqui, è stata edificata nel XVIII secolo in stile barocco rustico e oggi si palesa come presenza delicata nel paesaggio con il suo piccolo rosone polilobato al centro della facciata.

Il grande fascino di questo luogo e il punto di vista di chi arriva da lontano, hanno portano l’artista cinese Zhang Enli (Jilin, 1965) a dare nuova vita alla cappella attraverso uno dei suoi lavori di pittura astratta, gestuale. Riprendendo i colori della natura circostante, Zhang Enli ricrea una sorta di “pareidolia” trasformando la facciata della chiesa in un volto sorridente, confondendo delicatamente gli elementi architettonici della facciata con i suoi tratti veloci per farne una cosa sola. Il lavoro, nato durante il lungo periodo di lockdown dovuto alla pandemia, immagina l’architettura religiosa libera tra le vigne come un elemento felice capace di portare un sorriso a chi la incontra. Nata come omaggio e risposta all’intervento del 1999 di Sol Lewitt e David Tremlett nella Cappella a Barolo, A Cheerful Person trasforma le geometriche campiture cromatiche in un’esplosione di tratti che omaggiano la tradizione tutta italiana del “gribouillage” (scarabocchio) di Cy Twombly e la creatività dell’infanzia capace di trasformare la realtà con la forza dell’immaginazione.

 L’intervento di Zhang Enli fa parte di Art Mapping Piemonte, il progetto nato dalla volontà di Regione Piemonte e realizzato con il sostegno di Fondazione Compagnia di San Paolo per rafforzare e sottolineare il ruolo dell’arte contemporanea in Piemonte quale strumento di sviluppo culturale, turistico ed economico. Il progetto, prodotto da Fondazione Torino Musei e a cura di Artissima e della sua direttrice fino al 2021 Ilaria Bonacossa, ha previsto la realizzazione di tre installazioni site-specific concepite ad hoc da artisti contemporanei internazionali e una mappatura, confluita in una guida a cura di Vittoria Martini, delle più significative opere di arte pubblica contemporanea presenti sul territorio piemontese.

Zhang Enli, pittore internazionale presente nelle collezioni dei più importanti musei, produce tele e installazioni pittoriche ambientali in cui si perde il limite tra astratto e figurativo grazie a un tratto pittorico liquido e veloce. Le sue seducenti composizioni, apparentemente minimali, fatte di oggetti quotidiani diventano metafore esistenziali capaci di parlare del passare del tempo e delle sue trasformazioni.

Artissima Digital
powered by