Public days: 6 - 8 novembre 2020
Hall of Fame

Artissima 2007

9-11 novembre

Lingotto Fiere

Direttore: Andrea Bellini
Visitatori: 42.500
Gallerie: 131 da 17 Paesi

Il 16 febbraio 2007, viene pubblicamente annunciato il nuovo direttore di Artissima: il curatore Andrea Bellini. Artissima è la prima fiera a nominare un direttore con un background curatoriale.

Paco Barragán in “The Art Fair Age” dice “we shouldn’t be surprised that the curator’s presence at art fairs is each time more overwhelming, given that it is becoming the differentiating element for making an art fair stand out among the mass of fair proposals” (Paco Barragán, The Art Fair Age, Charta, Milano 2008 p. 39)

In linea con i suoi nuovi obiettivi, ARTissima propone il claim “Featuring the Future” per sottolineare l’orientamento di apertura e scoperta.

Con l’obiettivo di creare un evento itinerante lungo un anno nascono “Artissima All Over (un ciclo di conferenze programmate per tutto il 2007 in diverse città italiane con la partecipazione di Reena Spaulings e Marc Olivier Wahler) e “Radio Sick” – il titolo è stato suggerito dall’artista Maurizio Cattelan – il magazine di ARTissima pubblicato in due numeri nel corso del 2007.

Da segnalare anche: “Artissima Fumetto” con una mostra antologica di GIPI a Palazzo Birago di Borgaro (a cura di Daniele Ratti e Sergio Pignatone); “Artissima Cinema”, curata dall’artista tedesco Alexander Brandt e da Davide Quadrio; “Artissima Volume” è nata per esplorare i nessi e le suggestioni tra le note e le arti visive.

Infine, fra le novità nell’ambito delle politiche culturali a sostegno dell’arte contemporanea in Italia, nel 2007 nasce il FRAC, il Fondo Regionale Arte Contemporanea istituito dal Regione Piemonte che ha permesso di acquisire in fiera 11 opere dal valore complessivo di 150mila euro.

Torna alla Hall of Fame
Artissima Digital
powered by