Public days: 4 - 6 novembre 2022

Calcio Balilla in spiaggia

fine anni Sessanta
Publifoto
© Archivio Publifoto Intesa Sanpaolo

L’attribuzione del brevetto del calciobalilla, che comunemente si fa risalire agli anni Trenta, è incerta. Molti paesi rivendicano l’invenzione di un gioco che ha conosciuto da subito un enorme successo. Di conseguenza sono tanti gli aneddoti in circolazione, più o meno ufficiali e a seconda dei Paesi, riguardo alla nascita di questo gioco. Tra i più curiosi: sembrerebbe che in Francia abbia avuto l’idea un operaio della Citroën per intrattenere i nipoti nei giorni di pioggia, che sia stato inventato negli Stati Uniti per rieducare i soldati feriti in guerra e che in Italia la prima produzione si sia avvalsa della collaborazione di un artigiano che realizzava bare. Sicuramente la sua diffusione racconta la passione transgenerazionale e transnazionale per il calcio.


Artissima Digital
powered by