Public days:

So will your voice vibrate

Prosegue la collaborazione della fiera con i musei della Fondazione Torino Musei. In occasione di Artissima 2022, sotto il titolo So will your voice vibrate (Così vibrerà la tua voce), tre installazioni sonore hanno animato aree dedicate della GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea con Riccardo Benassi (galleria Zero…, Milano), di Palazzo Madama – Museo Civico d’Arte Antica con Darren Bader (galleria Franco Noero, Torino) e del MAO Museo d’Arte Orientale con Charwei Tsai (galleria mor charpentier, Parigi, Bogotà). Le opere sono state selezionate da Luigi Fassi in collaborazione con i direttori dei tre musei. Il titolo del progetto So will your voice vibrate trae ispirazione da una poesia di Dylan Thomas dei primi anni ’30.

OPERE

RICCARDO BENASSI @GAM

Poeticizzare il deserto invece di sapere dove termina

“Poeticizzare il deserto invece di sapere dove termina” (2019-22) è un’opera sonora inedita di Riccardo Benassi. La traccia audio, 4 secondi in loop, è interamente realizzata con la voce dell’artista, attraverso un uso non convenzionale dell’Autotune, una scelta che sottolinea la commistione tra il soggettivo corporeo delle corde vocali e la “rettificazione” oggettivante della griglia digitale. Il corpo flessuoso dello speaker morbido si sovrappone idealmente alla corporeità dell’artista che ha generato i suoni, in una duplicazione tecnologica che sembra desiderare l’identificazione col biologico e persino il suo superamento in una forma assoluta.

DARREN BADER @ PALAZZO MADAMA

Antipodes: musical quartets

“Antipodes: musical quartets” (2013) è un’opera performativa con due quartetti che interagiscono tra loro, uno che suona una partitura classica di Beethoven e il secondo che esegue un brano rock melodico del proprio repertorio.

CHARWEI TSAI @ MAO

AH

L’opera sonora “AH” (2011) è un video creato originariamente per uno spazio pubblico in occasione del Festival “Tapestry of Sacred Music” di Singapore. L’opera celebra la diversità e l'armonia religiosa nel mondo utilizzando voci di persone con vari timbri vocali che cantano "Ah". "Ah" è una sillaba sacra che molte grandi religioni usano in espressioni ritualistiche e votive come ad esempio: "A- llah", "A-men", "A-mitabha", "A-lleluia" e "A-OM". Il lavoro aspira a istigare un senso di pace interiore e di leggerezza dentro noi tutti.
Artissima Digital
powered by