Public days: 3 - 5 novembre 2023

Lanciato durante la scorsa edizione della fiera, il progetto METAmorphosis è nato dal dialogo fra Artissima e la Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea CRT, in sinergia con l’OGR Award e in collaborazione con i partner tecnici Artshell, LCA Studio Legale e REVIBE – Metaverse Experience Factory.

Obiettivo del progetto è ragionare sul rapporto tra arte, tecnologia e innovazione indagando il complesso fenomeno del Metaverso, mettendone in risalto potenzialità e limiti e proponendone una visione critica, formativa ed educativa per i professionisti del mondo dell’arte (gallerie e artisti) e per il pubblico di appassionati.

Ad Artissima 2022 sono stati selezionati i 4 artisti partecipanti: Marco Lutyens – Alberta Pane, Parigi, Venezia / Eva & Franco Mattes – Apalazzogallery, Brescia / Rebeca Romero – Copperfield, Londra / R M – Martina Simeti, Milano.
> Scoprite di più sugli artisti qui sotto.

Gli artisti sono stati invitati a lavorare all’idea progettuale di un’opera fisica e del suo alter-ego digitale nel Metaverso.
> Esplorate i progetti sulla piattaforma dedicata elaborata ad hoc da Artshell.

Una giuria internazionale composta da Amira Gad, Lars Henrik Gass, Samuele Piazza e Domenico Quaranta ha selezionato il vincitore dell’OGR Award – Rebeca Romero – che presenterà la sua opera fisica e virtuale Semilla SAGRADA il 17 maggio 2023 alle OGR Torino nel Duomo e su Spatial nel Metaverso. L’opera verrà poi acquisita dalla Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea CRT entrando a far parte della sua Collezione, e restando in comodato a OGR Torino nelle versioni fisica e digitale.

In avvicinamento all’evento di maggio sono previsti 2 momenti di incontro sul tema del Metaverso alle OGR Torino con esperti del settore:

29 marzo – ore 18.00
Metaversando… Prospettive e percorsi nei metaversi dell’arte
Relatori: Luisa Ausenda e Marco Mancuso. Modera: Ilaria Bonacossa
> registrati qui all’evento

26 aprile – ore 18.30
Sviluppi METAmorfici. Come si trasformeranno l’arte, la produzione creativa?
Relatori: Elisabetta Rotolo e Valentino Catricalà. Modera: Ilaria Bonacossa
> registrati qui all’evento

17 maggio – ore 18.30
METAmorphosis presenta OGR Award
> OGR Torino, corso Castelfidardo 22


Restate sintonizzati sui canali social della fiera per scoprire i prossimi step!

GLI ARTISTI

REBECA ROMERO - vincitrice dell'OGR Award

Galleria Copperfield, Londra

Rebeca Romero è un’artista interdisciplinare nata in Perú e con base a Londra.
Le sue opere sono state esposte in tutto il mondo in importanti mostre come Oracles and Algorithms, Copperfield Londra, UK (2022), and so on, Das Weisse Haus, Austria (2022), Bloomberg New Contemporaries, Firstsite Colchester & South London Gallery, UK (2021), The Obsolete in Reverse, Springseason Gallery, UK (2020) e London Grads Now, Saatchi Gallery, UK (2020). Le sue performance sonore e i suoi video sono stati ospitati su piattaforme come New Writing with New Contemporaries, South London Gallery, UK (2022) e Future Artefacts, RTM.FM (2021).

MARCOS LUTYENS

Galleria Alberta Pane, Parigi, Venezia

Marcos Lutyens (Londra, 1964) vive e lavora a Los Angeles. La sua pratica artistica s’incentra sul benessere psichico ed emotivo dell’osservatore, guidandolo attraverso esercizi ipnotici che influenzano gli strati più profondi della psiche. I suoi lavori si traducono in installazioni, sculture, disegni, brevi film, scritti e performance. Nell’esplorare gli stati di coscienza, Lutyens ha collaborato con i famosi neuroscienziati V. Ramachandran e Richard Cytowic, oltre a seguire corsi con sciamani di varie culture. Tali studi gli hanno permesso di lavorare con visitatori in stato d’incoscienza in musei, gallerie e biennali di tutto il mondo, tra cui dOCUMENTA (13), Guggenheim New York, Centre Pompidou, Istanbul Biennale, Biennale di Venezia, tra gli altri.

EVA & FRANCO MATTES

Galleria Apalazzo, Brescia

Eva & Franco Mattes sono una coppia di artisti italiani che vivono a New York. Sono stati tra i primi a usare internet come medium per creare arte. Attraverso video, installazioni e siti web la loro opera analizza e interagisce con la nostra condizione di vita iperconnessa, utilizzando un approccio cupamente umoristico alle implicazioni etiche e politiche dell’esistenza online. Le loro opere sono presenti nelle collezioni dello SFMOMA, del Whitney Museum of American Art, del Fotomuseum Winterthur, dell’X Museum e del Walker Art Center. La loro più importante mostra personale sarà inaugurata nel luglio 2023 al Frankfurter Kunstverein.

R M

Galleria Martina Simeti, Milano

R M (Ginevra, 2015) è un duo artistico fondato nel 2015. La loro pratica visiva indaga i codici locali e le strategie adattative generate da malattie e stigmatizzazioni. Fino al 2022 hanno lavorato sotto lo pseudonimo Real Madrid, abbreviato poi in R M. Le loro opere sono state esposte in istituzioni private e pubbliche come lo Swiss Institute (New York), il Migros Museum (Zurigo), il Centre d’Art Contemporain (Ginevra), il Centre Culturelle Suisse (Parigi), GAK (Brema, Auto Italia South East (Londra). Nel 2018 hanno conseguito lo Swiss Art Award e nel 2019-20 sono stati artisti ospiti all’Istituto Svizzero di Roma.
Artissima Digital
powered by