Public days: 4 - 6 novembre 2022

Adriano Panatta durante la semifinale del Milano Indoor, circuito WCT (World Championship Tennis), Palasport di Milano

1° aprile 1979
Fotografo Sandro Bacchi
© Archivio Storico Intesa Sanpaolo, sezione fotografica

Adriano Panatta è stato uno dei più grandi tennisti italiani e durante la sua carriera ha disputato partite ai livelli più alti battendo nomi celebri come Bjorn Borg. Ci sono stati anni in cui il nome di Panatta risuonava continuamente nelle cronache sportive, uno su tutti il 1976 quando conquistò il Roland Garros, gli Internazionali di Roma e con la squadra azzurra vinse la Coppa Davis.

In quest’ultimo torneo, che quell’anno si giocò in Cile, Panatta si distinse non solo per il gioco ma anche per aver indossando una maglietta rossa in segno di protesta verso Pinochet e la sua dittatura. 

Figlio del custode del circolo Parioli a Roma, Panatta è un personaggio che ha raggiunto il massimo nella sua disciplina e che ha sempre fatto sentire la sua voce.


Artissima Digital
powered by